Salta al contenuto

In evidenza

AMBIENTE

La nostra Cooperativa è da sempre interessata alle tematiche ambientali ed alla razionalizzazione delle risorse energetiche utilizzate per lo svolgimento della propria attività.

 

Manutenzione costante e programmata dei propri  automezzi, con frequente rinnovo del parco veicolare, ottimizzazione dei carichi e dei percorsi, impiego di carburanti e additivi per ridurre al minimo le emissioni di gas, utilizzo di nuove tecnologie negli allestimenti della flotta, costituiscono i principali capitoli di investimento della nostra azienda.


 
 

FOTOVOLTAICO

In linea con questo spirito, CTA ha realizzato un importante investimento infrastrutturale entrato in funzione nell'anno 2011.

Circa 2.500 mq di pannelli fotovoltaici ad alto rendimento ricoprono ora i nostri magazzini a temperatura controllata generando energia pulita.

Con la realizzazione dell’impianto si intende conseguire un significativo risparmio energetico mediante il ricorso alla fonte energetica rinnovabile rappresentata dal Sole.

Il ricorso a tale tecnologia nasce dall’esigenza di coniugare esigenze architettoniche, tutela ambientale, basso inquinamento acustico, risparmio di combustibile fossile, produzione di energia elettrica senza emissioni di sostanze inquinanti.

I dati tecnici relativi all'ultimo triennio ci dicono che l'energia totale risparmiata prodotta dal nostro impianto è stimata in 675.122 kWh pari ad un risparmio di consumo di combustibile stimato in 126 TEP (Tonnellate Equivalenti di Petrolio) ed emissioni evitate in atmosfera pari a 297.000 kg. di CO². .

 
 
 

C.T.A. per il sociale

Negli anni abbiamo sostenuto le iniziative dei nostri comuni di riferimento, Anzola dell'Emilia e San Vito al Tagliamento, favorendo l'acquisto di  nuovi automezzi equipaggiati per il trasporto di persone svantaggiate, anziani, disabili.

 
 
 
 

Collaboriamo con LIBERA TERRA

C.T.A. aderisce all’ associazione senza scopo di lucro denominata "COOPERARE CON LIBERA TERRA – Agenzia per lo sviluppo cooperativo e la legalità". Scopo di questa Agenzia è quello di fornire servizi finalizzati alla nascita, allo sviluppo ed all’integrazione di iniziative imprenditoriali, di norma in forma di società cooperativa, costituite allo scopo di gestire beni e patrimoni aziendali confiscati alla criminalità organizzata. Tali imprese perseguono scopi di liberazione ed emancipazione dell’individuo da ogni forma di dipendenza, attraverso il lavoro associato. Il contributo delle cooperative aderenti è quello di mettere a disposizione le proprie competenze e la propria professionalità p dar modo alle costituende imprese di potersi sviluppare al meglio in quelle zone italiane ritenute ancora oggi terra di conquista per la malavita organizzata. Le terre confiscate alla mafia sono di proprietà dei Comuni in cui ricadono e sono assegnate, mediante contratto di comodato d’uso gratuito, alle cooperative sociali che le coltivano e le rendono produttive. Negli anni si è affermato un metodo di lavoro che coinvolge i soggetti sani del territorio, facendo del bene confiscato una risorsa per lo sviluppo dell’intero circuito socio-economico. Nascono prodotti straordinari, frutto del lavoro di giovani che, riunitisi in cooperative agricole, coltivano ettari di terra confiscati ai boss della mafia.

Visita "LIBERA TERRA"